Emozioni e divertimento, Osimo Stazione e Biagio non deludono

PROMOZIONE – La sfida termina 2 a 2

Termina 2-2 il vibrante confronto tra Osimo Stazione e Biagio Nazzaro che al termine di novanta minuti emozionanti e combattuti si dividono la posta. Per questa gara i due tecnici confermano in blocco gli schieramenti capaci di ottenere i tre punti la scorsa settimana con l’unica variazione nei padroni di casa costretti a rinunciare a Polenta sostituito da Ippoliti. Avvio a buon ritmo per entrambe le formazioni che si affrontano da subito a viso aperto, ma a parte un paio di conclusioni dalla distanza fuori bersaglio non ci sono occasioni da annotare. La prima arriva al 25’ quando Gyabaa ben lanciato da Pesaresi viene fermato al momento del tiro dai difensori ospiti. A spezzare l’equilibrio dell’incontro al 29’ arriva la splendida rete di Montagnoli che dopo aver trovato spazio per accentrarsi del limite dell’area e incrocia col destro infilando l’angolo lontano di Bottaluscio per il vantaggio della Biagio. L’Osimo Stazione reagisce immediatamente e si rende pericolosa al 31’ ma Pesaresi lanciato verso la porta si fa recuperare da Brocani che chiude in angolo. I ragazzi di Michettoni insistono, ma rischiano di subire il secondo gol al 35’ evitato per due volte dal proprio portiere Bottaluscio che prima allontana smanacciando la punizione insidiosa di Montagnoli dalla linea di fondo, poi sul proseguimento dell’azione compie una prodezza quando Borocci servito dal preciso cross di Carboni da destra calca al volo da centro area verso l’angolo alto con una respinta prodigiosa salvando la propria porta. Passato lo spavento i padroni di casa tornano a farsi rivedere al 38’ Camilloni contrastato da Ortolani cerca la deviazione sul primo palo ma non trova la porta. Prima di tornare negli spogliatoi per l’intervallo c’è tempo per un altro pericolo per la porta biagiotta con Staffolani che ai 20 metri libera il sinistro mandando la sfera di poco sopra l’incrocio dei pali. Dopo l’intervallo le due squadre tornano in campo con gli stessi schieramenti iniziali e il ritmo diventa ancora più sostenuto con rapidi capovolgimenti di fronte e al 53’ l’OSimo Stazione perviene al pareggio con Camilloni che schiaccia bene di testa a pochi passi da Sartarelli il cross proveniente da destra firmando l’1-1. Dura poco però il nuovo equilibrio, il tempo di rimettere il pallone al centro e Pieralisi si incunea in area biancoverde terminando a terra dopo il contatto con Ippoliti, Lombi non ha dubbi e comanda la massima punizione. Dagli undici metri Montagnoli non lascia scampo a Bottaluscio e firma l’1-2. I ragazzi di Michettoni non ci stanno e tornano subito vicinissimi al pareggio a tre minuti più tardi con il giovane attaccante Pesaresi che raccoglie un cross basso da destra e di prima intenzione gira bene, Sartarelli è fuori causa, ma viene salvato dai legni della porta con il pallone che sbatte contro l’incrocio dei pali. Non si danno per vinti i padroni di casa che sfiorano ancora il pareggio al 66’ con Gyabaa che si vede respingere coi piedi da Sartarelli il suo colpo di testa ben indirizzato. Il gol del definitivo 2-2 arriva al 70’ con il neoentrato Mazzocchini che sfrutta al meglio il suggerimento di Staffoli e col destro batte Sartarelli. La gara prosegue con le due squadre intenzionate a portare a casa l’intera posta anche se i biancoverdi nel finale sembrano accusare maggior stanchezza degli ospiti che provano ad approfittare dei calci da fermo, ma all’89’sulla punizione di Carboni dai 25 metri Bottaluscio si salva con l’aiuto della traversa, poi in pieno recupero vola a blindare il risultato sulla conclusione di Montagnoli indirizzata sotto la traversa con le due squadre che al triplice fischio finale si dividono la posta.

OSIMO STAZIONE C.D.: Bottaluscio, Masi, Pizzuto, Strologo (59’ Gelli), Ippoliti (75’ Karalliou), Rinaldi, Gyabaa Douglas, Staffolani, Pesaresi (84’ D’Auria), Boccolini (59’ M)azzocchini, Camilloni. All. – Michettoni

BIAGIO NAZZARO: Sartarelli, Piacenti, Agostinelli, Brocani, Ortolani, Cecchetti, Borocci (70’ Parasecoli), Cardinali, Pieralisi (76’ Canulli, Carboni Montagnoli All. – Domenichetti

Arbitro: Lombi di Macerata

Reti: 29’ 54’ rig. Montagnoli 53’ Camilloni 70’ Mazzocchini

Ammoniti: Masi, Ippoliti, Borocci, Agostinelli; Cecchetti

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS