Elisa partorisce nel giorno del matrimonio della sorella, doppia gioia in casa Vignoni

L’incontro emozionante all’ospedale Salesi

La sposa sta per uscire di casa con tanto di abito bianco quando arriva una telefonata in cui si avverte che la sorella è sul punto di partorire. E’ una vera e propria pagina da “Libro cuore” quella che si è consumata a casa di Paolo Vignoni, titolare assieme al socio Mario Barca di una ricevitoria in via Montebello ad Ancona. Una storia che ha dell’incredibile basti pensare che lo stesso Paolo Vignoni nel giro di qualche minuto si è ritrovato ad essere suocero ma anche nonno stesso discorso per moglie Roberta.

Emozioni che scorrono a fiumi e che iniziano nel momento in cui la figlia Giulia con tanto di abito bianco era sulla porta di casa per raggiungere la Chiesa di San Gaspare del Bufalo ad Ancona dove ad attenderla c’era Lorenzo il futuro marito. Una cerimonia prevista per le 10.30, orario rispettato, ma la sposa è arrivata in chiesa con il cuore in gola come racconta papà Paolo: “Nel momento in cui stavamo per uscire di casa è arrivata la notizia che Elisa l’altra mia figlia ricoverata al Salesi da due giorni era sul punto di partorire e in quei minuti era assistita dal marito Michele. Sapevamo che la cosa era nell’aria ma non ci aspettavamo un epilogo di questo tipo. Mia moglie Roberta aveva il cuore a mille stessa cosa l’altra mia mia figlia Camilla”. Una cerimonia in chiesa rotta dall’emozione con i parenti più stretti che hanno iniziato a sapere che al Salesi era nata Rebecca, questo il nome dato da mamma Elisa nota farmacista anconetana e dal papà Michele. Dopo il tradizionale lancio del riso la decisione di andare al Salesi epilogo di una storia davvero inedita:Ho fatto salire gli sposi in macchina e siamo andati nel reparto di ginecologia del Salesi – racconta papà Paolo – lorario delle visite era terminato, ho chiesto il permesso di poter entrare e il personale in servizio ci ha concesso questa opportunità anche per il fatto che mia figlia Giulia si è presentata con addosso l’abito da sposa e la cosa di certo non è passata inosservata. L’incontro con la sorella Elisa, con il marito Michele e con la neo arrivata Rebecca è stato qualcosa di emozionante. Nel giro di un’ora il nostro cuore è stato messo a dura prova ma queste sono emozioni che ci porteremo dietro per tutta la vita”.

Dopo le tradizionali foto di rito la piccola Rebecca è tornata nella culla accanto a mamma Elisa mentre gli sposi hanno raggiunto Villa Maremonti a Senigallia per il banchetto nuziale. Ad attendere la coppia parenti ed amici. Un lungo applauso ha salutato gli sposi ma anche la piccola Rebecca cosi come mamma Elisa e papa Michele rimasti all’ospedale Salesi.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS