Elisa e Gianluca sono morti sul colpo, i figli in prognosi riservata

Arrestato per omicidio stradale il 35enne marocchino che ha travolto la loro auto

Elisa Del Vicario e Gianluca Carotti, fidardensi di 40 e 46 anni, stavano tornando da una festa di Carnevale con i loro figli, di dieci e otto anni. Viaggiavano a bordo di un piccolo suv Peugeot lungo la SS16 all’altezza di Porto Recanati quando un’Audi A6, condotta da un trentacinquenne marocchino, li ha letteralmente travolti, facendoli finire a ruote all’aria a ridosso di una recinzione.

Quella coppia nata da poco tempo, che stava ricostruendo una famiglia dopo due matrimoni falliti, é morta senza che i soccorritori potessero fare nulla per salvarla. Per Elisa e Gianluca é stato subito chiaro che non c’era nulla da fare, ma incastrati tra le lamiere c’erano ancora i due bambini, entrambi vivi. I Vigili del Fuoco sono riusciti ad estrarli e a consegnarli alle cure del personale sanitario, che ha poi provveduto al trasporto al Torrette e al Salesi. Le condizioni della bambina (figlia di Gianluca) e del bambino (figlio di Elisa) sono gravi, ma nessuno dei due sarebbe in pericolo di vita.

Nell’incidente é rimasta coinvolta anche una terza auto, con a bordo alcuni amici della coppia. Non hanno riportato particolari ferite e sono stati loro a dare l’allarme. Sul posto, per tutti gli accertamenti di rito, la Polizia Stradale, che ora dovrà ricostruire la dinamica dello schianto. Feriti anche due connazionali del marocchino che guidava l’Audi (il trentacinquenne M.F.), che si trova ora ricoverato all’Ospedale di Civitanova Marche in stato di fermo con l’accusa di duplice omicidio stradale.

Giada Berdini
Author: Giada Berdini

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS