Elfa Tolentino – Belfortese non omologata

SECONDA CATEGORIA F – La gara era stata sospesa al 36′, il Giudice Sportivo soprassiede ad ogni decisione in attesa del preannunciato reclamo della formazione ospite

In attesa del preannunciato reclamo della Belfortese, la gara disputata con l’Elfa Tolentino valida per l’undicesima giornata del girone F di Seconda categoria e poi sospesa sull’1-1, non è stata omologata. L’ufficialità arriva dalla nota del Giudice Sportivo: “Rilevato dal referto arbitrale che la gara in oggetto è stata definitivamente sospesa al 36esimo minuto del secondo tempo in quanto a seguito di una decisione tecnica assunta dall’arbitro nei confronti di un calciatore della Belfortese R.Salvatori, lo stesso veniva circondato, intimidito ed insultato da altri calciatori della medesima Società, e così temendo per la propria incolumità e non sentendosi più psicologicamente in grado di proseguire l’incontro, il direttore di gara decideva di sospendere definitivamente la gara. Preso atto – si legge ancora – del preannuncio di ricorso da parte della Societa’ A.S.D. Belfortese R. Salvatori, si soprassiede ad ogni decisione in merito”.

La formazione allenata da mister Casoni però, perde per squalifica coloro espulsi dal campo. Alessandro Marani e Jacopo Carradori si beccano ben due giornate di stop, mentre Lorenzo Gentiletti e Jonathan Carradori ne salteranno solo una, ovvero quella in programma col Sarnano.

 

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS