Egharevba spinge la Vis Pesaro: “Spero di dare un contributo prezioso”

SERIE C – L’esterno offensivo biancorosso si prepara alla lunga trasferta contro la Torres

La Vis Pesaro prova a concedere il bis. Nell’anticipo di sabato (ore 14.30) nella tana della Torres i biancorossi si prefiggono di ripetere la precedente impresa in terra sarda, confezionata nel turno infrasettimanale del 14 settembre a Olbia, per dimenticare il tris incassato nel derby dell’Ancona che ha lasciato il segno sul morale di squadra e tifoseria. La riscossa potrebbe arrivare se il reparto avanzato tornerà a essere incisivo come nelle prime uscite: in dubbio Fedato, autore di due dei tre gol finora messi a segno finora dai pesaresi, il compito di garantire il cambio di marcia spetterà a Destiny Egharevba, sorpresa positiva della prima parte di campionato.

“Mi trovo bene qui a Pesaro – ha dichiarato l’esterno offensivo classe 2003 – grazie allo staff tecnico e ai compagni di squadra che hanno favorito il mio inserimento. L’obiettivo personale è quello di migliorare sotto tutti gli aspetti, a partire da quello tattico. Spero di dare un contributo prezioso alla squadra per raggiungere i traguardi prefissati”.

L’esperienza nel vivaio della Fiorentina è stata molto formativa, così come le convocazioni in prima squadra della scorsa stagione. “Mi ha chiamato Italiano nella partita contro lo Spezia, vinta con una tripletta di Vlahovic, e nella successiva trasferta in casa della Juve. Sono stati bei momenti, in cui ho cercato di carpire ogni segreto da giocatori fantastici. Difficile dimenticare anche l’esordio con la Nazionale Under 18 contro l’Austria e il primo gol contro l’Olanda”.

Il presente si chiama Vis Pesaro, chiamata a cancellare la prova opaca contro l’Ancona nella trasferta di Sassari contro la Torres, in cui sarà presente una ventina di temerari sostenitori della Vis. “I tifosi li sentiamo sempre presenti – ha concluso Egharevba – sia quando siamo in vantaggio che quando siamo costretti a rincorrere. Sono molto calorosi e meritano le migliori soddisfazioni che contiamo di tornare a regalare”.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS