Edilizia alle stelle, due milioni non bastano per il lungomare: restyling in stand by

Il Comune contesta all’impresa di avere realizzato lavori imperfetti

Non c’è una data per l’inizio dei lavori della riqualificazione dell’ultimo tratto del lungomare nord di San Benedetto del Tronto. L’appalto era stato assegnato alla ditta che aveva realizzato il segmento da piazzale Trieste allo chalet La Bussola. Ma ora è tutto fermo. Infatti, per il tratto conclusivo, tra lo chalet La Bussola e l’intersezione con via Tedeschi, non ci sono indicazioni da parte dell’amministrazione comunale.

 

Tuttavia, nei corridoi del Municipio di viale De Gasperi si vocifera che l’appalto è fermo per due motivi. Primo motivo: i costi dei materiali per l’edilizia sono aumentati in maniera smisurata, per cui i due milioni di mutuo non sono sufficienti per l’opera. Secondo motivo: l’impresa non ha eseguito i lavori a regola d’arte e il fondo stradale si è deteriorato.

In definitiva: il 1° ottobre non riaprirà il cantiere e non è dato sapere se il Comune pubblicherà un nuovo bando.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS