Eccellenza, prima di campionato con assenze illustri

CALCIO – Domani (domenica) l’esordio: out Minnozzi, Moschetta, Proesmans, Minella, Patrizi, Paolucci, Albanesi, Filipponi e Dalla Bona

Riparte il grande spettacolo dell’Eccellenza, mai come quest’anno ricca di fascino con tante squadre di livello e piazze blasonate del calcio regionale. Il sipario si alza alle ore 15 con una delle grandi favorite, la Maceratese, che affronta il Chiesanuova in un derby da non sottovalutare. Manca per squalifica l’ultimo acquisto Minnozzi ma la squadra di Lattanzi dispone di una batteria di attaccanti in grado di sopperire all’importante defezione. Out anche il difensore Moschetta. Sull’altra sponda potrebbe debuttare nel reparto avanzato l’ultimo acquisto illustre Defendi (ex Recanatese), mentre le motivazioni non mancano a Mongiello, voglioso di lasciare il segno dell’ex. Tutte le altre gare si disputano alle ore 15.30. Il clou della prima giornata va in onda a Villa San Filippo con Sangiustese-Tolentino, rivincita dell’andata dei sedicesimi di finale di Coppa Italia che ha premiato sette giorni fa i cremisi. Subito di fronte due autorevoli pretendenti al titolo con Bolzan costretto a rinunciare a Proesmans e Minella e Buratti che può contare su un’arma in più in mediana dopo l’arrivo dell’ex Mazzieri. L’ambiziosa Osimana riparte dall’ostico viaggio nella tana dell’Urbania, tornata in Eccellenza dopo un anno di purgatorio. Non sarà una sfida come le altre per l’attaccante durantino Nunez, transitato come una meteora in giallorosso lo scorso campionato. Sull’altro versante Senigagliesi affida a Triana e Bugaro il compito di supportare Tittarelli (out Patrizi in difesa). Il debutto di Sante Alfonsi sulla panchina della Civitanovese avviene contro l’Urbino, desideroso di bissare i brillanti risultati dell’ultima stagione. Entrambe le squadre fronteggiano squalifiche ai rispettivi capitani: i rossoblù non dispongono di Paolucci in attacco, i gialloblù di Dalla Bona in cabina di regia. Il nuovo corso dell’ambizioso K-Sport Montecchio Gallo scatta contro il Castelfidardo che tenta di sovvertire un altro pronostico dopo quello di Coppa contro l’Osimana. Il mister dei pesaresi Lilli si ritrova senza lo squalificato Barattini al centro dell’attacco. Il mister biancoverde Giuliodori attende i primi gol di Nanapere. Montegiorgio-Jesina mette di fronte compagini alla ricerca di riscatto dopo le delusioni dello scorso campionato e di un’identità definita dopo le rivoluzioni estive. Ai rossoblù manca capitan Albanesi. Sull’altro versante Strappini è privo di Donkor e deve sciogliere i dubbi inerenti De Stefano e Cordella. Sarà opposto al proprio passato il timoniere dei rossoblù Vagnoni, la cui parentesi coi leoncelli in Serie D durò appena tre mesi. Il Montegranaro si riaffaccia dopo anni d’assenza sul palcoscenico dell’Eccellenza affrontando il Montefano intenzionato a mantenere alta l’asticella dopo la recente qualificazione ai playoff. Lo stesso discorso vale per l’Atletico Azzurra Colli che bagna il debutto in Eccellenza del ripescato Monturano, rinforzato in settimana dall’ex Paniconi che non potrà scendere in campo per squalifica. Il team di Stallone non può invece schierare il totem Filipponi.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS