È morto l’operaio colpito alla testa da un ramo

Stava effettuando dei lavori di pulizia degli argini sul fiume Potenza

E’ morto Doriano Maggiori, l’operaio di Apiro vittima di un incidente sul lavoro avvenuto il 27 novembre nel territorio di San Severino Marche. Durante un’operazione di pulizia degli argini sul fiume Potenza, l’uomo avrebbe tagliato un albero, che, crollando su un’altra pianta, avrebbe fatto staccare il ramo, che lo ha raggiunto alla testa provocando un grave trauma cranico (LEGGI QUI).

Il 63enne è morto all’ospedale regionale di Torrette di Ancona, dove si trovava ricoverato dopo essere stato soccorso in eliambulanza dopo l’incidente. Sotto choc la comunità di Apiro dove il 63enne risiedeva. Sono in corso le indagini per accertare le responsabilità di questa ennesima morte sul lavoro.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS