È l’Ancona delle occasioni perse

SERIE C – Per la terza volta dall’inizio della stagione i dorici hanno lasciato punti preziosi in trasferta

È l’Ancona delle occasioni perse. Chi si attendeva una conferma dopo il perentorio tris calato sull’Alessandria è rimasto deluso dai dorici che hanno incassato la seconda sconfitta esterna consecutiva dopo quella nel turno infrasettimanale di fine novembre contro la Carrarese. Per la terza volta dall’inizio della stagione la truppa di Colavitto ha lasciato punti preziosi in trasferta lasciandosi rimontare una volta conquistato il vantaggio.

Era accaduto alla seconda giornata, quando il 2-0 al termine della prima frazione in casa del Pontedera si è trasformato in un deludente 2-2 nella ripresa. La storia si è ripetuta nella tana della Virtus Entella, dove si è consumata una beffa ancor più clamorosa, con il 2-0 al 70’ divenuto 2-3 al triplice fischio dell’arbitro. La terza sconfitta in rimonta è avvenuta ancora una volta in trasferta. A Rimini i dorici hanno dominato per un’ora, sbagliando anche un rigore con Prezioso, ma dopo aver sfondato trovando il vantaggio con Simonetti si sono sciolti come neve al sole. In tre minuti la squadra di Gaburro ha confezionato il ribaltone, segnando con il rimpianto ex Delcarro e con Tanasa, e lasciato tanti interrogativi irrisolti a Colavitto che non riesce a ottenere il salto di qualità da un gruppo all’eterna ricerca di un’identità definita. Le note positive provengono dai rientri di Petrella, che aveva giocato in precedenza solo 200 minuti in campionato, e Berardi, reduce da un anno e mezzo d’inattività a causa della duplice operazione al ginocchio. Con due esterni offensivi in più, adatti al gioco di Colavitto, l’Ancona potrebbe sperare in un rendimento migliore nel girone di ritorno, quando rientrerà il bomber Spagnoli. Ma per alzare l’asticella servono anche operazioni mirate sul mercato.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS