Due under ex Ascoli per la Fermana: vittoria con il Monturano

SERIE C – I gialloblu in amichevole hanno fatto giocare il centrocampista 2000 Scorza – 30 partite in categoria – e il difensore 2003 Luciani che viene dalla Primavera

Dopo aver ufficializzato Tulissi, Eleuteri e Onesti, in attesa che si concretizzi la trattativa con Pellizzari della Vis Pesaro (leggi), la Fermana ha aggregato al suo gruppo alcuni calciatori cresciuti nell’Ascoli, operazioni che dovranno trovare formalizzazione ma che sono “fatte”.

Nella sgambata amichevole contro il Monturano Campiglione giocata nel pomeriggio (sabato) al Recchioni, mister Protti ha subito saggiato le performance di due ex bianconeri appena arrivati. Christian Scorza, mediano classe 2000, esperienze in categoria con Piacenza e Trento, e Francesco Luciani, difensore classe 2003 proveniente dalla Primavera dunque più acerbo.

Scorza a fine luglio aspettava il ripescaggio della Fermana. Ora è arrivato davvero. Centrale strutturato e fisico, dopo aver indossato la fascia da capitano della Primavera del Picchio è partito in prestito per farsi le ossa, mezzo anno a Piacenza, un campionato intero a Trento (8 gare da titolare, 20 totali, nel 2021-22) sempre nel girone A di Serie C. Al Recchioni contro il Monturano ha agito da vertice basso, in un centrocampo completato dalle mezzali Pinzi e Lorenzoni.

Luciani, invece, ha giostrato in mezzo alla difesa con il reduce della scorsa stagione Spedalieri, con Diouane e Vessella terzini. Luciani, nativo di Recanati, è reduce dal percorso in Primavera 2.
Tornando alla gara amichevole, in porta l’ex Porto Sant’Elpidio Cavalieri, in attacco il tridente composto dall’ex Montegiorgio Nardella, da Grassi e dall’ex Forlì Gkertsos. La gara è finita 5-0 grazie ai gol di Nardella, Vessella, Cardinali, De Dominicis e Vignati.

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana