Dramma al porto, morto un pescatore di 45 anni

Un uomo di origini straniere è deceduto per un malore sulla banchina di Ancona, a nulla sono valsi i soccorsi di Croce Gialla, Capitaneria e 118

Dramma questa mattina al porto di Ancona dove un pescatore di 45 anni è stato stroncato da una probabile attacco cardiocircolatorio. L’uomo di origine straniere ha accusato un malore durante l’operazione di pesca, immediato il contatto con la sala operativa della Capitaneria di porto che ha inviato sul posto una vedetta la quale a sua volta ha poi attraccato alla banchina numero uno.

Le operazioni di rianimazione cardiopolmonare erano già state avviate, sul posto anche la Croce Gialla e il personale dell’automedica, ma per l’uomo purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS