Draghi accetta l’incarico da Presidente del Consiglio: “Emerga unità dai confronti con i partiti”

Sergio Mattarella e Mario Draghi

L’ex governatore della Banca D’Italia si dice fiducioso

Mario Draghi ha ricevuto l’incarico dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. L’ex governatore della Banca D’Italia ha accettato con riserva e adesso è il Presidente del Consiglio Incaricato. “Ringrazio il Presidente della Repubblica per la fiducia. Il momento è difficile, Mattarella ha ricordato gli effetti sulla vita delle persone della crisi sanitaria, così come in ambito sociale ed economico. Ci vogliono risposte all’altezza della situazione e per questo rispondo positivamente alla richiesta. Abbiamo a disposizione le risorse straordinarie dell’Unione Europea. Con grande rispetto mi rivolgerò al Parlamento, massima espressione della volontà popolare – conclude Draghi –  sono fiducioso che dal confronto con i partiti e forze parlamentarie e sociali emerga unità per dare una risposta a quello che il Presidente Mattarella ha chiesto. Accetto consultazioni con i partiti al termine dei quali scioglierò la mia riserva”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia