Doveva espiare 4 anni di carcere: rintracciato 25enne ascolano

Il giovane era ricercato per rapina, ricettazione, truffa e spaccio; tutti reati commessi in diverse province d’Italia tra il 2013 e il 2019

Doveva espiare gravi reati quali rapina, ricettazione, truffa e spaccio di droga: i carabinieri di Ascoli lo hanno individuato e arrestato. Si tratta di un giovane che vive ad Acquasanta Terme cui i militi dell’Arma sono arrivati dopo aver avviato e intensificato una serie di controlli sul territorio in vista delle festività natalizie.

Nello specifico, i carabinieri della stazione di Acquasanta, dopo prolungati servizi di osservazione e verifica hanno rintracciato il venticinquenne, già noto alle forze dell’ordine perché colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Pesaro, dovendo espiare quasi quattro anni di reclusione per rapina, ricettazione, truffa e spaccio di stupefacenti, commessi in diverse province d’Italia tra il 2013 e il 2019. Il giovane è stato tradotto al carcere di Marino del Tronto e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS