Divieto di raccolta cozze per la presenza di salmonella: ecco dove

I produttori sono tenuti ad attivare le procedure di ritiro del prodotto già commercializzato

L’Asur, Area vasta 2 – servizio di igiene alimenti di origine animale – ha disposto il divieto di raccolta delle cozze della specie Mitylus Galloprovincialis, provenienti dai banchi naturali di mitili nella zona di produzione denominata Ancona Sud, nel tratto di mare che si estende dal punto di attacco della scogliera del Trave allo scoglio della Vela per la presenza di salmonella.

I produttori sono tenuti ad attivare le procedure di ritiro del prodotto già commercializzato che è stato raccolto dalla data del 15 luglio 2020.