Disastro Centobuchi, rimontato e troppe sostituzioni: tre punti salvezza per la Cluentina

PROMOZIONE – I biancorossi battono in rimonta 2 a 1 il fanalino di coda che chiude il match con sei cambi

Successo in rimonta per la Cluentina, che mette un bel mattone nel percorso salvezza. Niente da fare invece per il Centobuchi, che si fa rimontare perdendo 2 a 1 e ora la salvezza diventa sempre più complicata. Ospiti che fra l’altro hanno effettuato sei sostituzioni ed ora rischiano la sconfitta a tavolino.

Eppure la gara inizia con gli ospiti che passano in vantaggio dopo 6′, quando Saname raccoglie un cross dalla destra e trafigge Scoppa. I padroni di casa spingono per cercare la rete del pareggio, a firmarlo è il difensore Squarcia sugli sviluppi di un calcio di punizione. Gli uomini di Canesin continuano il pressing e sprecano un paio di buone occasioni. Al 16′ della ripresa, ecco arrivare il gol che ribalta la situazione. I biancorossi si guadagnano un calcio di rigore che Monserrat trasforma senza esitazione. La Cluentina potrebbe triplicare, ma non ci riesce, portando comunque a casa i tre punti. Da capire ora se i padroni di casa opteranno per il ricorso, nonostante la vittoria sul campo.

Il tabellino

CLUENTINA – CENTOBUCHI 2-1

CLUENTINA: Scoppa, Brandi (Giustozzi), Scoccia, Marcantoni, Porfiri, Squarcia, A. Gianfelici (T. Gianfelici), Properzi (Trobbiani), Guermandi, Cammertoni (Rogani), Monserrat (Messi). All. Canesin

CENTOBUCHI: Rosano, Offidani (Olivieri), Pietropaolo, Canali, Leopardi, Labanca, Speca (De Baptistis), Palmarini (Trawally), Pignotti (Boufarha), Saname (Khouaja), Maselli (Puddu). All. Simoni

Reti: 6′ Saname, 37′ Squarcia, 16’st Monserrat (rig.)

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana