Dirigente non in distinta insulta l’arbitro: maxi multa per una società

CALCIO, UNDER 17 – Gls Dorica sanzionata con un’ammenda di 500 euro

Stangata del Giudice sportivo ai danni della Gls Dorica Ancona, multata di 500 euro in quanto durante una partita dell’Under 17 giocata e persa uno a zero contro la Biagio Nazzaro  “un proprio dirigente – si legge nel comunicato ufficiale – individuato dall’arbitro come tale, non iscritto in distinta e non identificato, fatto indebito ingresso sul terreno di gioco insultando pesantemente l’arbitro che gli intimava di uscire. La persona lasciava quindi il terreno di gioco reiterando negli insulti; nonché’ per insulti e minacce rivolte all’arbitro dal settore del pubblico da parte di spettatori che, al termine della gara, presidiavano il cancello di uscita dell’impianto costringendo l’arbitro ad attendere che tutti se ne fossero andati per poter lasciare l’impianto”.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS