Dipendente sordomuto al front office: scattano le ispezioni

Il direttore dell’Area Vasta n.2 Giovanni Guidi: “Lunedì incontri per risolvere la questione”

Dopo la denuncia del dipendente Asur affetto da sordomutismo impiegato anche al front office dell’ospedale senigalliese (leggi l’articolo), l’azienda sanitaria regionale corre ai ripari. Il direttore dell’Area Vasta n.2 Giovanni Guidi si è attivato “per effettuare ispezioni, verifiche e accertamenti. E lunedì incontrerà il medico competente dell’azienda e l’ufficio affari generali, per la risoluzione della questione”. Ciò non è bastato a evitare le polemiche. Sdegno è stato espresso dal Comitato cittadino a difesa dell’ospedale di Senigallia “per la situazione a dir poco incresciosa in cui è stato ingabbiato e messo con le spalle al muro un pubblico dipendente. Chissà quanto avranno ragionato per giungere a questa conclusione: se ci pensavano meglio avrebbero potuto proporre una bella postazione al centralino…”.

(Ansa)

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS