Dionisi capitano falloso: goleador e uomo più “cattivo”

FOTO ASCOLI CALCIO

SERIE B – Capocannoniere della squadra ma leader anche per i falli commessi

L’ultima immagine della stagione è stata quella dell’abbandono nel terreno al Del Duca con espulsione nel playoff contro il Benevento. Il capitano dell’Ascoli Calcio, Federico Dionisi, ha scelto Ascoli ormai da un anno è mezzo, portandolo prima alla salvezza e poi appunto agli spareggi per la Serie A.

Quest’anno il capitano ha terminato la stagione con delle statistiche davvero curiose, soprattutto per essere una punta. In 30 partite giocate, di cui 26 da titolare, Dionisi ha terminato la stagione con i crismi di capocannoniere della squadra: 9 gol (+1 rispetto a Bidaoui, 8) e l’uomo che ha calciato 70 volte in maniera pericolosa verso la porta avversaria. A questo, però, si aggiunge la statistica dei falli.

Dionisi primeggia anche in questa speciale classifica. Sono 51 i falli commessi, numero superiore anche rispetto a Buchel (41), Saric (46) e Caligara (43). Molto “corretti” invece i centrali difensivi, anche se i falli sono divisi tra Botteghin e Bellusci (arrivato a gennaio), Avlonitis e Quaranta che comunque si sono alternati nel corso della stagione, quindi con un minutaggio totale al ribasso che condiziona il dato. Dionisi e Saric sono quelli che hanno anche subito più falli (60 ciascuno) anche se, ed era chiaro senza calcolatrici, il più ammonito resta Buchel con 11 cartellini gialli stagionali.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia