Dionisi, buona la prima: Eramo e Brosco regalano la gioia

Mirko Eramo

PAGELLE ASCOLI – Altra ottima prestazione di Quaranta, male solo Kragl e Sabiri

LEALI 5,5: Il gol è più difficile da prendere di quanto possa sembrare, il passetto laterale lo tradisce. Fortunato nella parata con l’anca su tocco di Brosco.

PUCINO 6: Senza uno squillo, ci prova anche di testa dopo un terzo tempo. Nella prestazione non perfetta piazza l’assist per Eramo.

BROSCO 7: Una gioia indescrivibile per un capitano, vincere al novantaquattresimo con un proprio gol. Chiusure con tempismo perfetto durante l’arco dell’incontro.

QUARANTA 6,5: Fa fatica soltanto quando entra il gigante fillandese di due metri, e poi solo finché non gli prende le misure. Altra prestazione convincente.

KRAGL 5: C’è sempre un buco nella sua zona dove Aye ed altri si inseriscono senza problemi.

1’st D’ORAZIO 6: Non viene assolutamente sfiorato ma spara l’urlaccio e guadagna punizione. L’emblema dell’entrata in campo con lucidità e cattiveria.

ERAMO 7: Da epurato a risolutore le partite, il calcio è anche questo. Si inserisce sempre e si mangia anche un gol sotto porta. Ma quanto pesa in un centrocampo così, fondamentale.

28’st STOIAN 6: Buon compito in mezzo nei minuti finali.

BUCHEL 5,5: Un giallo che forse non c’era, ma poi fa fatica lì nel mezzo.

16′ st DANZI 6,5: Semplicità nelle giocate, ma è quello che serve lì in mezzo.

SARIC 6,5: Sessanta minuti di ombre, poi si accende e inizia a portare avanti il pallone a suo

SABIRI 5,5: Sicuramente non al meglio dal punto di vista fisico, riesce in ben poco e non c’entra la porta con le punizioni.

1’st BIDAOUI 6,5: Entra e tarantola con qualità, molto utile sull’esterno. Si mangia anche un gol ma l’apporto è stato fondamentale.

BAJIC 5,5: Primi minuti con il compagno di coppia Dionisi, bene per qualche movimento ma partita scialba della punta. Non il suo miglior momento di forma.

16’st SIMERI 6: Lotta continua, poca possibilità di far male.

DIONISI 6,5: Vero, non trova il gol, ma ci prova insistentemente ed è sempre in partita con la condizione mentale giusta. E pensare che gli mancava il campo da parecchio tempo.

SOTTIL 7,5: Questa volta i cambi gli hanno dato ragione. Togliere due come Sabiri e Kragl non si vede proprio tutti i giorni, mossa di coraggio che lo ha ripagato in pieno.

 

error: Contenuto protetto !!