Dietrofront De Filippis, resta alla guida della Civitanovese

CALCIO – Dopo aver dichiarato il suo addio, il tecnico rossoblu è tornato sui suoi passi in seguito a un colloquio telefonico con il presidente Profili

di Enrico Costantini

Da qualche giorno a Civitanova è iniziata la stagione teatrale e sul palcoscenico del Polisportivo comunale, vengono messe in scena commedie degne del miglior Peppino De Filippo. Gli scenari cambiano ogni ora e non ci si capisce nulla perché in 60 minuti può accadere tutto il contrario di quello che si era detto pochi istanti prima. Tutte queste voci che si rincorrono alimentano solo dubbi ed incertezze. nella giornata di ieri avevamo parlato con il tecnico De Filippis e sembrava tutto finito, poi nel pomeriggio gli scenari sono nuovamente cambiati. Infatti, dopo il silenzio  dei giorni precedenti, il Presidente Profili ha chiamato il tecnico e lo ha rassicurato dicendogli che doveva attendere qualche giorno, ma la Civitanovese ripartirà con lui. È chiaro che con tutte queste voci che si rincorrono l’unico che può fare chiarezza è “sua maestà” il Presidente Mauro Profili, invece è silenzio assoluto. Anche questa mattina abbiamo cercato di contattarlo telefonicamente ma il cellulare ha squillato a lungo senza che nessuno rispondesse. Questo suo comportamento è di una gravità inaudita, perché con la carica che occupa non rappresenta se stesso, ma un’intera città. È chiaro che facendo così alimenta soltanto le tante chiacchiere che girano intorno alla società, perciò sarebbe opportuno che gli torni la parola e con decisione faccia chiarezza. Quello che è trapelato nelle ultime ore per quanto riguarda l’ingresso in società di alcuni imprenditori locali, sarebbe una buona opportunità, ma in mezzo a tanta confusione dubitiamo che questo avvenga nel breve tempo. Intanto i giorni trascorrono e “l’Immenso Mauro” deve rimettere insieme l’organigramma societario, parlare con i giocatori per le conferme ed eventualmente prendere coloro utili per coprire ruoli carenti. Il mercato è in pieno svolgimento e le società cercano di accaparrarsi i pezzi migliori, e con l’immobilismo attuale, la Civitanovese rischia di perdere le occasioni giuste. Questa mattina abbiamo contattato Ciarlantini, il quale è sempre pronto a rispondere e a sopportarci. Ci ha detto poche cose e innanzitutto ha tenuto a precisare: “Sono il responsabile del settore giovanile e sono concentrato sul campus del Real Madrid  che prenderà il via l’8 luglio e avere portato a Civitanova i tecnici delle Merengues’ a Civitanova è un fatto storico. Per quanto riguarda le altre cose posso dirti quello che mi ha detto Mauro Profili, che ripartiremo senza problemi con grande fiducia. E’ chiaro che ha bisogno di tempo, ma confido nelle sue capacità di coinvolgere nuovi imprenditori locali per ampliare, dare forza e spessore alla società”. Se ciò avvenisse saremmo i primi a gioire perché significherebbe che anche la città è il mondo dell’imprenditoria locale rispondono presente. Però tra il dire e il fare c’è sempre di mezzo il mare. Abbiamo parlato anche con il tecnico De Filippis il quale ha dichiarato: “Ieri pomeriggio sono stato contattato dal Presidente stesso, il quale mi ha detto che l’accordo che ho è valido e non debbo temere nulla perché è uomo di parola e lo rispetterà. Ne ho preso atto e quindi ho ribadito che quanto ha detto mi fa piacere e che sono il più felice perché amo Civitanova. È chiaro che quanto prima mi aspetto che mi convochi perché il tempo stringe e di lavoro ne abbiamo tanto da fare. Ritengo – ha continuato – che tenendo la maggior parte dei giocatori della scorsa stagione e inserendo 3 pedine di spessore faremo un grande campionato. Perciò – ha concluso – rinfrancato dalle sue parole aspetto fiducioso”. Queste sono le scenografie della commedia  che si sta girando a Civitanova, almeno fino a quando non cambierà la scena, cosa che capita nel giro di poche ore. Noi aspettiamo che “Il Re Mauro” parli alla plebe e magari illumini anche noi poveri pennivendoli di provincia. Intanto la commedia continua.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS