Del Duca ancora senza vittoria: parità tra Ascoli e Brescia

SERIE B – Mendes apre dagli undici metri, poi le rondinelle pareggiano: nel secondo tempo il Picchio non riesce a segnare

Solo un punto per l’Ascoli in casa contro il Brescia. Le rondinelle strappano un pareggio al Del Duca, recuperando il vantaggio di Mendes su rigore con il tiro da fuori di Dockmann.

Castori, con visione dalla tribuna data la squalifica, riconferma a grandi linee la formazione vincente di Piacenza. Torna Botteghin, Falzerano-Celia sulle fasce e Caligara in mezzo. Maran risponde con il 4-3-2-1 con Moncini di punta, supportato da Bianchi e Galazzi.

Si avverte la tensione della posta in palio, punti ovviamente valevoli per la salvezza. Il ritorno di Botteghin si accende al 19′ quando, dopo una punizione di Mendes, sugli sviluppi pizzica la traversa. Palloni in aria e pochi in area, qualità con il contagocce ma Ascoli positivo che infatti si porta in vantaggio. Nessuno sembra vedere nulla ma il VAR si e al 35′ richiama al monitor Massimi che vede un fallo di braccio in area di Papetti. Mendes realizza facendo esplodere il Del Duca. Unico imperativo ora? Non prenderlo prima della sosta per riposare. E invece, Dickmann recupera nel cuore del gioco, centrocampo rinunciativo e aperto che porta l’esperto centrocampista ad avanzare fino ai trenta metri: tiro a giro, Viviano, non impeccabile, intuisce e tocca anche ma la palla finisce in rete.

Tutto da rifare nella ripresa, quando Castori decide di sacrificare un centrocampista (Caligara) per inserire la qualità di D’Uffizi. L’Ascoli si accende a tratti, come ad esempio nel tiro di Mendes e l’anticipo sul primo palo di Rodriguez a cavallo del quarto d’ora. Ma non c’è niente da fare, i bianconeri non riescono ancora a strappare la vittoria tra le mura amiche. Un punto che fa sorridere sicuramente il Brescia.

ASCOLI-BRESCIA 1-1

ASCOLI (3-4-1-2): Viviano; Bellusci, Botteghin, Mantovani; Falzerano (33’ st Zedadka), Valzania (33’ st Giovane), Di Tacchio, Celia (41’ st Bayeye); Caligara (1’ st D’Uffizi); Mendes, Rodriguez (33’ st Duris). A disp.: Bolletta, Vasquez, Streng, Quaranta, Vaisanen, Milanese, Maiga Silvestri. All. Bocchini

BRESCIA (4-3-2-1): Avella; Dickmann, Adorni, Papetti, Fares (13’ st Jallow); Bisoli, Van de Looi (1’ st Bjarnason), Bertagnoli; Galazzi (23’ st Huard), Bianchi (41’ st Olzer); Moncini (23’ st Borrelli). A disp.: Cortese, Mangraviti, Cartano, Besaggio, Ferro. All. Maran

ARBITRO: Massimi di Termoli

RETI: 37’ pt rig. Mendes (A), 44’ pt Dickmann (B)

NOTE: Ammoniti Van De Looi (B), Bellusci (A). Spettatori 6.020 (3.324 abbonati) per un incasso di 47.365,40 € (rateo abbonamenti 26.268,40 €). Rec. 2’ pt, 4’ st.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS