Del Brutto riaccende le chance playoff: “Valdichienti, credici”

Simone Del Brutto in azione (foto Montefano Calcio)

ECCELLENZA – L’attaccante verdefluo autore del gol vittoria contro il Montefano sarà protagonista con la Rappresentativa Lnd

Torna a segnare Simone Del Brutto e lo fa nel match clou contro il Montefano riaccendendo le speranze playoff del Valdichienti Ponte. Un bagliore di luce in un periodo piuttosto opaco da parte della formazione verdefuo che era reduce da alcuni risultati negativi in campionato che l’avevano fatta sprofondare in classifica ma soprattutto dall’eliminazione in Coppa Italia che le avrebbe garantito praticamente l’approdo in Serie D. Un periodo nero, dove il Valdichienti sembrava spacciato anche in campionato, ma grazie ai tre punti conquistati domenica è tornato su in maniera importante e ora vuole giocarsi un posto nei playoff. 

Sono felicissimo per la rete ma soprattutto per la vittoria. Era troppo importante sia da un punto di vista del morale ma anche per la classifica. I recenti risultati ci avevano un po’ abbattuto, ma non eravamo affatto morti. Le speranze erano poche, ma volevamo giocarcele tutte fino alla fine. Il mister ci ha dato la giusta carica prima della partita e in campo si è visto. Abbiamo giocato con l’atteggiamento giusto dall’inizio alla fine, ma contro un Montefano così era l’unico modo per poter fare risultato. Abbiamo saputo soffrire anche quando loro provavano a salire. Gran prova di squadra”. 

Del Brutto è al quarto centro stagionale (non segnava dal 2-2 contro la Jesina) e in settimana vivrà anche a pieno l’esperienza in Rappresentativa Nazionale insieme al suo compagno di squadra Sfasciabasti. Un’esperienza formativa importante soprattutto in ottica finale di campionato quando il peso dell’attacco sarà sulle spalle sue e di Zira. Con Passewe squalificato, Triana e Palmieri ai box e difficilmente potremmo rivederli presto in campo, avrà molte più responsabilità nei prossimi 180 minuti in cui si deciderà il destino del Valdichienti. Sarà playoff o altra atroce beffa come lo scorso anno? “Mi auguro di no. Il calendario è fine a se stesso. So solo che dobbiamo fare il nostro e pensare a portare a casa il massimo possibile. Poi si vedrà. Noi ci proveremo fino alla fine, abbiamo il diritto di crederci”. 

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS