Degrado sul ponte di via Piemonte: il Comune appalta i lavori per il restyling

Un intervento di riqualificazione necessario per una infrastruttura strategica del centro città

Trecentomila euro per riqualificare il ponte sul torrente Albula di via Piemonte, a San Benedetto del Tronto. Il progetto è stato completato, i fondi sono stati accantonati, la ditta che dovrà eseguire i lavori verrà individuata attraverso  una procedura negoziata a cura del Rup (Responsabile unico del procedimento) del Comune rivierasco. La selezione per individuare  l’impresa appaltante dovrà essere portata a termine al massimo entro i prossimi quattro  mesi. Poi il via all’intervento di manutenzione straordinaria del ponte sul torrente Albula della centrale e trafficata via Piemonte. La ditta dovrà rimuovere le parti ammalorate, ripristinare le sezioni in cemento armato e procedere al rinforzo strutturale degli elementi degradati.

Proprio un anno fa, il 24 novembre 2020, la giunta municipale approvava il progetto di fattibilità redatto dal settore Lavori pubblici. Dopo gli ulteriori passaggi burocratici  e amministrativi i è arrivati alla firma della determina dirigenziale per l’assegnazione dell’appalto. Il Rup dovrà invitare alla procedura negoziata non meno di cinque operatori economici.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi