Degrado in via Almagia, proteste dei residenti: “Cattivi odori, ratti e vandali”

Segnalazioni inascoltate dal Comune

Atti vandalici, incuria ma anche rifiuti che non vengono raccolti. Ecco quello che accade in via Almagia, una strada di collegamento interna che si trova proprio sotto via De Gasperi ad Ancona. Una situazione di degrado che ovviamente ha scatenato le proteste dei residenti della zona che dopo numerose segnalazioni inoltrate in Comune non sono riusciti a risolvere questa situazione.

A raccontare il disagio che si avverte lungo la via sono gli stessi residenti: “Nei pressi dei cassonetti che si trovano all’imbocco della strada ci sono una decina di buste che da settimane non vengono raccolte dal personale di Anconambiente. Si tratta di abiti, calzature ma anche rifiuti in genere peraltro maleodoranti. Come se non bastasse in un paio di scatoloni si trovano decine di bottiglie in vetro. Come è possibile assistere ad uno scenario di questo tipo, gli operatori di Anconambiente scaricano solo la roba che si trova nei cassonetti. La zona è maleodorante, dietro questi cassonetti è un passaggio continuo di ratti, chi si avvicina per conferire i rifiuti nei contenitori dell’immondizia deve fare i conti con questi animali che corrono all’impazzata”.

Una cosa è certa in via Almagia oltre ai rifiuti negli ultimi periodi ci sono stati anche degli atti vandalici: “Una decina di sere fa si sono picchiati all’inizio della strada – continuano nel loro racconto i residenti – abbiamo avuto paura che qualcuno prendesse una delle tante bottiglie in vetro abbondonate nei pressi dei rifiuti e la usasse come arma impropria. Hanno pure rovesciato i contenitori del vetro tutto questo nel cuore della notte”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS