Defendi, rientro con gioia: “Dedica per tutto l’ambiente Chiesanuova”

ECCELLENZA – L’attaccante era fuori per infortunio dalla terza. A Montegiorgio è entrato nel finale siglando il gol dell’1-0

Decisivo appena tornato in campo, Edoardo Defendi, che ha risolto il match del Tamburrini di Montegiorgio tra i padroni di casa e il Chiesanuova con una rete a poco più di dieci minuti dal novantesimo, venti minuti dopo aver preso il posto di Pasqui, al rientro da uno stop per motivi fisici dalla terza giornata. Il suo gol ha permesso ai biancorossi di inanellare il quinto successo consecutivo in una partita che a causa del forte vento che ha messo anche a rischio lo svolgimento della gara, ha avuto un andamento differente nelle due frazioni: ”Le condizioni meteo erano al limite dell’impraticabile – ci racconta Edoardo – che complicavano di più una partita già difficile perché il Monturano era alla ricerca della prima vittoria. Noi venivamo da un momento positivo e tenere alta l’asticella non è mai semplice. Nel primo tempo in cui avevamo il vento contrario abbiamo gestito bene la situazione; nella ripresa col vento a favore abbiamo avuto diverse occasioni per segnare, ma non ci riuscivamo, poi sulla bella giocata di Carlo Mongiello, mi sono ritrovato a poter stoppare la palla in area e ho tirato ed è andata bene. Sono contento per la squadra perché è una società sana con tanti ragazzi d qualità, di prospettiva e quindi sono contento per l’ambiente per il momento che stiamo vivendo”.

Una serie positiva importante che ha permesso al Chiesanuova di raggiungere il secondo posto in classifica con davanti al momento l’Urbino che invece ieri sempre a causa del il vento ha visto la sua sfida contro il Castelfidardo allo stadio di Filottrano rinviata:“ Nel modo in cui abbiamo affrontato e gestito la partita ieri c’è stato un altro scatto di maturità della squadra – osserva Edoardo – Noi pensiamo a noi a migliorare giorno per giorno perché i margini ci sono in tutte le fasi di gioco i giocatori possono crescere ancora di condizione, di qualità”.

Rientrato dall’infortunio che lo ha tenuto fuori per più di un mese giocando finora solo un paio di spezzoni a inizio campionato ha ritrovato subito il gol, non certo una novità per lui che ne ha messi a segno molti nelle svariate stagioni tra i professionisti e il Campionato Nazionale Dilettanti con maglie importanti. “Una rete che vorrei dedicare all’ambiente del Chiesanuova, ai miei compagni, alla squadra, alla società con l’auspicio che si possa continuare a far bene perché ce lo meritiamo. Ho avuto il mio percorso e ho fatto una scelta un po’ radicale per riavvicinarmi a casa e dopo essermi laureato guardarmi un po’ intorno per i passi successivi. Sono felice di questa decisione – conclude l’attaccante biancorosso – che mi permette di continuare ad avere entusiasmo in quello che faccio, mi sono affezionato a questa realtà, ai ragazzi alle persone che ci lavorano, vedo che nascendo una bella situazione e ripeto la squadra può migliorare tanto sotto tutti i punti di vista, ma l’importante e farlo riuscendo a divertirsi e i risultati stanno arrivando”.

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS