“De Vecchis, l’uomo giusto nel ruolo di segretario del sindaco”, endorsement di Gaetani

“La nomina spetta a Spazzafumo, che sceglie chi ha conoscenza della macchina amministrativa”

“Giorgio De Vecchis è la persona giusta per ricoprire l’incarico di capo di gabinetto del sindaco Spazzafumo”. Parole chiare è inequivocabili di Stefano Gaetani, capogruppo della civica Libera San Benedetto. Gaetani mette a tacere i rumors sui mal di pancia in maggioranza per l’ipotizzata nomina di De Vecchis.

A inizio legislatura si vociferava che al ruolo di segretario del sindaco fosse interessato lo stesso Gaetani. Il capogruppo chiarisce: “Non è in discussione con il sottoscritto la nomination di De Vecchis, in quanto lui ha conoscenza della macchina amministrativa di certo superiore alla mia. Ed è consigliere di una lista, San Benedetto Viva, che ha un assessore vice sindaco, per cui non ci sarebbe squilibrio con le altre civiche. Sbaglia chi pensa che non condivida l’eventuale incarico a De Vecchis: l’ho sostenuto nella campagna elettorale del 2016 e alle regionali del 2020 e lo sostengo ancora. Tuttavia la nomina è di competenza del sindaco, che ha facoltà di conferire l’incarico a chi ha le competenze che meglio si addicono alle sue esigenze amministrative.

A cosa sarebbero dovuti i mal di pancia? Al fatto che De Vecchis viene visto come guida politica della compagine governativa. E per fare il segretario del sindaco dovrebbe rassegnare le dimissioni da consigliere. In ballo ci sono anche i futuri rinnovi degli incarichi alla PicenAmbiente, alla Ciip, alla MultiServizi, al Centro AgroAlimentare Piceno, all’istituto Vivaldi (quest’ultimo scaduto).  Dunque, una ridotta componente della maggioranza vorrebbe definire con Spazzafumo  la ripartizione equa delle presidenze nelle partecipate prima che avvenga la nomina di De Vecchis. Tuttavia, negli ultimi giorni i mal di pancia sembrano essere rientrati.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana