De Cesaris, una distrazione costa cara: Rosa il più pericoloso

PAGELLE ATL. CENTOBUCHI – Beni salva il salvabile, Giansante impalpabile: Tedeschi bello a metà


Beni 6,5
: Due interventi degni di nota, non intuisce le intenzioni di Mongiello dagli undici metri

Giuliani 5: Tiene a bada il suo marcatore nel primo tempo, nel secondo cala drasticamente di concentrazione e spesso manda in difficoltà i compagni di reparto.

De Cesaris 4,5: Rovina la sua gara perdendosi Rodriguez e l’unico modo per fermarlo è abbatterlo trattenendolo per la maglia. Giusta l’espulsione.

Gibbs 6: baluardo difensivo, di testa e con interventi in extremis come sul finale di primo tempo

D. Calvaresi 5,5: Alessandro è una cosa, Carlo un’altra. Nella ripresa utilizza la tattica del bastone e carota con il fratello maggiore della famiglia Mongiello.

Tedeschi 5,5: Bel primo tempo, la maggior parte dei palloni pericolosi arrivano dai suoi piedi. Poi s’innervosisce e cala. (39’ st Travaglia sv)

Veccia 5,5: Mediano e difensore centrale con la squadra sotto di dieci, camaleontico ma avrebbe potuto incidere di più sul gioco

M. Calvaresi 5: Gara solo di lotta a centrocampo, poco in mostra (42’st Oddi sv)

Picciola: Parte dietro le punte, non incide come avrebbe dovuto

Liberati 5: Un lampo nel primo tempo, troppo poco. 

Rosa 6: L’uomo più pericoloso della squadra, vicinissimo al gol ma super Carnevali gli ha detto di no. Da bomber “Bobo” ci si attendeva la palla in fondo al sacco. (12’st Giansante 5: Ricciotti cerca freschezza in attacco, ma la sua presenza è impalpabile).

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana