D’Appolonia strepitoso, Cheddira spina nel fianco

LE PAGELLE DI MATELICA-SANGIUSTESE – Per Magrassi gol numero 18, Malagò è dappertutto. Villa, Marfella e Chiodini insufficienti

di Riccardo Antonelli

Demalija 6,5: Chiamato in causa pochissime volte, ma comunque sempre sveglio e reattivo. Sui due gol poteva fare poco.

Arapi 7: Una partita pulita, interpretata nella maniera giusta. 

Meneghello 7: Meno interventi decisivi rispetto al solito, ma la sua presenza in campo si sente. 

Cuccato 7: Anche lui molto attento, bravo a non farsi sorprendere dagli avversari.

De Gregorio 6,5: Nel finale soffre un po’, ma per il resto della partita nessuna sbavatura.

Lo Sicco 7: Solita grinta e solita grande prestazione. Lì in mezzo è un mastino (39’ st Messina sv)

Malagò 8: Corre e suda in tutte le zone del campo. Sempre pronto al raddoppio, ma soprattutto a far passare la palla dalla difesa all’attacco. (32’ st Mancini sv).

Angelilli 7: Sulla fascia destra copre e spinge. Esattamente quello che gli chiede Tiozzo.

Tonelli 7,5: Chiamato a fare il Gabbianelli dietro a Magrassi, è lui il vero regista del primo tempo. Gli avversari lo perdono spesso, bravo a realizzare il rigore. (28’ st Gerevini 6 Appena entrato fa un passaggio all’indietro regalando palla all’avversario. Per il resto nel finale ha comunque garantito copertura).

D’Appolonia 9: Una gara stratosferica. L’ennesima. Poteva segnare anche il terzo gol in almeno un paio di occasioni. Una vera e propria spina nel fianco nella difesa della Sangiustese, che è dovuta ricorrere anche al fallo per fermarlo, come nel caso del rigore guadagnato.

Magrassi 7: Altro gol che lo porta a quota 18, ma soprattutto tanto sacrificio per i compagni, anche lontano dalla porta avversaria- (24’ st Kyeremateng 6,5 Prende il posto di Magrassi facendo più o meno gli stessi movimenti a favore della squadra).

All. Tiozzo 8: La sua squadra sul 4 a 0 continua a macinare gioco alzando il ritmo. Trasmette la sua grinta in maniera ottima. Implacabile. 

Arbitro Belfiore 5,5: Ci sono diversi episodi dubbi, ma probabilmente quello più significativo è il gol di Magrassi. Non ci credeva nemmeno l’attaccante che fosse valido.

SANGIUSTESE

Chiodini 5: Rigori a parte, il primo gol si poteva sicuramente evitare.

Marfella 5: D’Appolonia gli fa vedere i sorci verdi.

Patrizi 5,5: Prestazione che rasenta la sufficienza, ma quattro gol subiti dalla difesa guidata da lui sono troppi.

Scognamiglio 5: Va in affanno diverse volte, soprattutt quando c’è da marcare uno come Magrassi. E infatti Senigagliesi lo sostituisce presto. (4’ st Enow 5 Anche lui va in difficoltà).

Calamita 6: I duelli sulla sua fascia non producono mai qualcosa di troppo pericoloso. Poteva andare peggio.

Perfetti 6: Inizia a mille e finisce più o meno alla stessa velocità. Lì in mezzo non era per niente facile.

Camillucci 6: Prestazione tutto sommato sufficiente, anche se poi Senigagliesi decide di chiamarlo in panchina. (2’ st

Proesmans 5,5: Chiamato in campo per provare a riaprire il match, non aiuta più di tanto alla causa).

Moretti 5,5: Torna a Matelica da avversario, come Perfetti, ma non riesce a pungere la sua ex squadra. Ci mette tanto impegno, ma alla fine incide pochissimo sull’incontro. (21’ st Khailoti sv).

Angelillo 5,5: Dovrebbe essere uno dei protagonisti, invece spesso è assente. Non è solo colpa sua. (8’ st Buaka 5,5 Difficile dare un voto alla sua prestazione perché tocca pochi palloni).

Cheddira 7: L’unico dei suoi che lì davanti riesce a fare qualcosa. Non a caso è lui a segnare il primo gol e provocare il secondo andandosi a prendere il rigore.

Villa 5: Chiamato a segnare alla miglior difesa del campionato, viene annullato da Meneghello e Cuccato. (10’ st Tascini 5,5 Oltre al rigore poco altro).

All. Senigagliesi 5,5: Riesce a far alleggerire il risultato grazie a un finale di grinta da parte dei suoi.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS