Dalmazzi castiga il Castelfidardo

La punizione da cui nasce il gol di Dalmazzi

SERIE D – Biancoverdi sconfitti 1 a 0 nella tana della capolista Campobasso

Ha venduto cara la pelle il Castelfidardo ma al Nuovo Romagnoli di Campobasso deve arrendersi per 1-0 alla formazione rossoblu alla quale basta il gol di Dalmazzi nel primo tempo per conquistare tre punti che la confermano in testa al girone F.

Il Castelfidardo gioca a viso aperto senza paura contro il più quotato Campobasso, ma nel primo tempo si gioca pressoché ad una porta sola con i molisani che schiacciano i biancoverdi. Al 36′ arriva la rete che condanna gli uomini di Lauro: una punizione laterale viene scodellata in mezzo, Dalmazzi tutto solo salta più in alto di tutto e batte David che nulla può per evitare la rete.

Nella ripresa cresce il Castelfidardo e incredibilmente si rende più pericoloso dal 23′ in poi, quando resta in dieci per l’ingenua espulsione di rimediata da Capponi che complica non poco le cose. E’ Perpepaj a mettersi in proprio e creare pericoli alla porta di Raccichini ma il tanto sperato gol del pari non arriva e allora al triplice fischio esultano gli uomini di Cudini sempre più primi.

Il tabellino

CAMPOBASSO – CASTELFIDARDO 1-0

CAMPOBASSO (4-3-3): Raccichini, Fabriani, Vanzan, Ladu, Menna, Dalmazzi, Bontà, Candellori, Rossetti, Esposito, Vitali. A disposizione: Piga, Sbardella, Capuozzo, Brenci, Tenkorang, Fruscella, Di Domenicantonio, Cogliati, Zammarchi. Allenatore: Mirko Cudini

CASTELFIDARDO (4-4-2): David, Santangelo, Mataloni, Di Dio, Puca, Zeetti, Capponi, Fermani, Njambè, Monachesi, Braconi. A disposizione: Sprecacè, Rinaldi, Bilotta, Bracciatelli, Rossini, Corcione, Mancini, Perpepaj, Cardinali. Allenatore: Maurizio Lauro.

Arbitro: Rispoli di Locri

Rete: 36′ Dalmazzi.

Espulso: 23’st Capponi

error: Contenuto protetto !!