Dall’Osimana alla Serie D, Canullo vola: un altro argentino per la Jesina

CALCIOMERCATO – L’estremo 2004 in prestito all’Atletico Ascoli, i fratelli Capomaggio si ricongiungono con i leoncelli. Il Colli studia un terzino della Samb


L’Atletico Ascoli ha trovato il portiere under. Il nuovo prospetto tra i pali sarà Lorenzo Canullo, classe 2004, reduce da un campionato importante all’Osimana in Eccellenza che gli ha consentito di guadagnare la convocazione nella Rappresentativa Regionale al Torneo delle Regioni. Il giovane estremo difensore, due stagioni fa all’Ancona, è salito alla ribalta con prestazioni di spessore tanto da catalizzare gli interessi di Notaresco e Atletico Ascoli. Il club abruzzese si è aggiudicato l’altra promessa dell’Eccellenza marchigiana, Alberto Barzanti dal Marina, mentre l’Atletico Ascoli ha puntato forte su Canullo. Manca solo la firma per suggellare l’accordo con l’Osimana che lo cederà in prestito al club piceno, deciso a puntare su di lui per consacrarlo anche in Serie D.

In Eccellenza, tango argentino a Jesi. Continuerà a indossare la maglia della Jesina Thiago Capomaggio, questa volta però insieme a suo fratello Polo. Thiago nell’ultimo anno era stato protagonista nella prima parte di campionato fino all’infortunio, con la sua grinta in difesa e alcune incursioni in attacco che gli hanno permesso di segnare sia in campionato che in coppa. il nuovo arrivato, Polo, è invece una mezzala del 2002: cresciuto in Argentina nelle giovanili dell’Estudiantes de la Plata, la scorsa stagione ha militato nel Montescaglioso Calcio, in Eccellenza Basilicata.

Rimanendo in categoria ma spostandoci nell’Ascolano, si registra il forte interesse del Colli per il terzino Giuseppe Crementi, classe 2005 cresciuto nel vivaio della Samb ed ancora tesserato per i rossoblu in attesa dell’evolversi degli eventi. Sarebbe un buon innesto per Stallone.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS