Dall’Eccellenza marchigiana tre retrocessioni?

CALCIO – Il comunicato della Figc parla chiaro, attese notizie dal comitato regionale

Il comunicato emanato dalla Figc il 10 giugno (leggi) lascia spazio a poche interpretazioni. Questo si legge testualmente sulla parte relativa all’Eccellenza regionale: “Saranno promosse al Campionato Nazionale di Serie D le prime classificate in ogni girone e retrocesse al Campionato di Promozione, nell’ambito dei rispettivi Comitati Regionali, le Società nel numero previsto da ogni singolo Comitato Regionale per i rispettivi gironi di propria competenza”. Questo passaggio sembra essere chiave per l’Eccellenza regionale marchigiana: e rispettando queste regole, date dalla Figc, dovrebbero essere tre le formazioni a retrocedere come da regolamento dall’Eccellenza alla Promozione. Quindi oltre al Sassoferrato anche Grottammare e San Marco Servigliano dovrebbero retrocedere.

Cosa molto strana che proprio ieri la Lnd ha emanato una nota dove dice chiaramente: “Confermato quindi, per la stagione 2019/2020, il blocco delle retrocessioni nei Campionati Regionali e Provinciali di calcio a 11 e di calcio a 5, maschili e femminili, ad eccezione di quello di Eccellenza maschile”. Ecco, l’eccezione di Eccellenza Maschile lascia molti dubbi e abbinato al comunicato del 10 giugno della Figc (firmato dal presidente Gravina) non è da escludere che nelle Marche saranno tre le formazioni a retrocedere. Il verdetto della Figc Marche è atteso nelle prossime ore per risolvere un rebus molto interessante per tutto il calcio dilettantistico marchigiano.

Ti potrebbero interessare