Dalla Serie A alle Marche, Birindelli e la foto che diventa virale

Samuele Birindelli con il ds della Real Metauro Andrea Berloni

Il terzino del Monza, figlio d’arte – il padre Alessandro giocò nella Juve -, ha fatto tappa a Saltara, provincia Pesaro-Urbino, per motivi personali: il saluto con il ds della Real Metauro Berloni

Birindelli alla Real Metauro in Prima Categoria? Vien da scherzarci su, vista la foto. Ma l’esperto ds della squadra di Colli al Metauro, Andrea Berloni, ha smentito: “Samuele vuole rimanere in Serie A”. Sorrisi a gogo in quel di Saltara, paese in provincia di Pesaro Urbino, dove Samuele Birindelli, terzino del Monza – circa 30 presenze all’esordio nella massima serie – ha fatto tappa.

Non è la prima volta che il calciatore classe ’99 ex Pisa si fa vedere in zona, per andare a trovare un architetto del posto. Da qui la conoscenza con Andrea Berloni, storico dirigente della Real Metauro, club nato circa 15 anni fa dalla fusione tra Calcinelli e Lucrezia. Lo scatto ha fatto tam tam in rete. Samuele, va ricordato, è anche figlio d’arte. Il padre, Alessandro, fu difensore della Juventus tra fine anni ’90 e inizio Duemila collezionando in bianconero quasi 200 presenze.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS