Da Osimo all’Osimana: sempre una vittoria per l’Urbania

ECCELLENZA – La soddisfazione di mister Omiccioli

Da Osimo all’Osimana il risultato è sempre un trionfo per l’Urbania. L’ultimo atto della scorsa stagione si disputò al Diana, dove i durantini superarono il 17 giugno il Monturano nello spareggio tra le vincenti dei playoff di Promozione centrando il ritorno in Eccellenza dopo un solo anno di purgatorio. Nel palcoscenico superiore l’Osimana rappresentava il primo ostacolo e i biancorossi l’hanno superato con una prestazione da applausi, rimontando l’iniziale svantaggio grazie a uno spirito di reazione notevole. Il filo conduttore tra l’ultima dello scorso campionato e la prima dell’attuale, altrettanto trionfale, è costituito dal sigillo di Cantucci che pose il sigillo a fine primavera al Diana e ha autografato il sorpasso domenica contro i giallorossi di Senigagliesi.

Può sorridere il tecnico Mirco Omiccioli che plaude una squadra in grado di segnare sette reti nelle prime due partite ufficiali della stagione. “Siamo partiti col freno a mano – ha dichiarato il navigato tecnico fanese – subendo l’immediato svantaggio. La tensione dell’esordio si è fatta sentire, ma col trascorrere dei minuti ci siamo sciolti e abbiamo giocato come sappiamo legittimando la vittoria contro un avversario di valore. Era importante partire bene e ci siamo riusciti con una prestazione che lascia ben sperare per il futuro, ma siamo solo alla prima giornata e la strada da percorrere è molto lunga. Peccato solo per l’infortunio di Brisigotti pochi minuti dopo il suo ingresso in campo”. Il pubblico ha assunto un ruolo determinante nel tris dei biancorossi. “I nostri sostenitori si sono fatti sentire rivelandosi un valore aggiunto. Allo stesso tempo siamo stati bravi noi a trascinarli con una prova di carattere”. L’obiettivo stagionale dell’Urbania è chiaro a tutti. “Dobbiamo in primo luogo centrare la salvezza in un campionato molto difficile che presenta tante squadre di livello. Se riusciremo a fare qualcosa in più lo scopriremo solo con l’evolversi delle giornate”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS