Cus Ancona, ko di misura ma che prestazione contro l’Italservice

L'under 19 del Cus Ancona in campo

CALCIO A CINQUE, UNDER 19 – I ragazzi di Santilli perdono 5 a 4 contro la più quotata Pesaro

“Buona la prima per l’under 19 biancorossa vittoriosa per 5 a 4 contro un ottimo Cus Ancona”. Ecco quello che viene riportato sulla pagina Facebook ufficiale dell’Italservice Pesaro che con tanta sportività riconosce i meriti al Cus Ancona che fino all’ultimo ha tenuto sulle spine i padroni di casa.

Un inizio di campionato under 19 di calcio a 5 che ha visto la formazione guidata da Alessio Santilli esordire proprio sul campo dell’Italservice: “Sapevamo delle difficoltà di questa gara ma non posso che fare i complimenti ai miei ragazzi per come hanno giocato e soprattutto per l’impegno messo in campo contro una squadra più forte ed esperta di noi. Chi ha giocato domenica a Pesaro – puntualizza lo stesso tecnico – da quasi un anno non disputava una partita ufficiale d’altronde la nostra under 19 è la squadra che lo scorso anno ha disputato il campionato under 17. E’ una rosa sotto età che ci darà delle belle soddisfazioni, ma dobbiamo dare tempo a questi ragazzi di crescere”.

Partita quella di Pesaro che si è decisa nel secondo tempo: “Eravamo andati in vantaggio, poi l’Italservice è riuscita a pareggiare. Nel secondo tempo loro sono partiti forte, sono andati sul 3 a 1, siamo riusciti a dimezzare le distanze ma i nostri avversari ancora una volta hanno allungato. Il merito di questi ragazzi è stato quello di non aver mollato e di essere riusciti a segnare il terzo e il quarto gol. Nei minuti finali sul risultato di 5 a 4 abbiamo avuto l’occasione per pareggiare ma quello che davvero conta è l’essere tornati in campo rispettando i protocolli previsti dalla divisione del calcio a 5”. Per la cronaca i gol del Cus Ancona sono stati messi a segno da Cantarini, autore di una tripletta, e da Baldassarri.