Cus Ancona e Askl Ascoli, finale di campionato al cardiopalma

CALCIO A 5 – In Serie B testa a testa tra le due formazioni marchigiane fino all’ultima giornata

Il Cus Ancona passa sul campo del Recanati mentre l’Askl Ascoli in casa supera il Grottaccia Cingoli. In virtù di questi risultati il Cus in classifica sale a 49 punti mentre la formazione ascolana si attesta a quota 42 ma con due partite da recuperare. Conti alla mano sarà un finale di campionato al cardiopalma sia per il Cus Ancona, vera sorpresa della stagione, che per lo stesso Askl Ascoli.

E allora non resta che andare a vedere il cammino che dovranno fare queste due squadre a cominciare proprio dall’Askl Ascoli che sabato pomeriggio sarà di scena sul campo del Corinaldo, a seguire martedì 16 l’infrasettimanale in quel di Faenza. Formazione, quella ascolana, che poi osserverà il turno di riposo sabato 20 marzo per riprendere martedì 23 marzo con la trasferta sul campo del Montesicuro Tre Colli. Calendario che vedrà poi la sfida interna alla Ternana prevista per sabato 27 marzo, la trasferta sul campo del Cesena sabato 10 aprile con la chiusura di fronte  al pubblico amico a distanza di una settimana contro il Cagli.

Per quello che riguarda il Cus Ancona, i dorici osserveranno il turno di riposo per tornare in campo sabato 20 marzo in casa contro il Potenza Picena, a seguire a distanza di una settimana la gara di Fano contro l’EtaBeta, di nuovo in casa il 10 aprile con il Montesicuro per chiudere la stagione sul campo del Russi.

error: Contenuto protetto !!