Cus Ancona, Battistini: “Vincere era il modo migliore per iniziare questo campionato”

Battistini, allenatore Cus Ancona calcio a cinque

CALCIO A CINQUE, SERIE B – Il tecnico si gode il successo all’esordio sul campo del Grottaccia Cingoli

Prima giornata nel campionato nazionale di serie B di calcio a 5 senza dubbio positiva per il Cus Ancona che passa per 5 a 2 sul campo del Grottaccia Cingoli. Una vittoria importante come sottolinea il tecnico Francesco Battistini: “La prima gara di campionato è sempre un’insidia, bisogna rompere il ghiaccio e lo è stato anche per noi nella gara con il Grottaccia Cingoli. Nel primo tempo siamo stati un po’ contratti, poi nella ripresa siamo stati bravi a correggere gli errori che stavamo facendo e le cose sono andate decisamente meglio. Per una squadra giovane come la nostra apportare queste modifiche in corsa è una cosa estremamente positiva, ma quello che più mi preme sottolineare è stato l’impegno che i ragazzi hanno messo in campo fin dal primo minuto di gioco. Le risposte che volevo mi sono arrivate, vincere era il modo migliore per iniziare questo campionato che si preannuncia particolarmente complicato”.

Archiviata la gara con il Grottaccia Cingoli, in casa Cus Ancona si pensa al prossimo impegno di campionato che vedrà i dorici impegnati con il Corinaldo: “Non sarà un partita semplice anche per il fatto che i nostri avversari sono una squadra di categoria peraltro dotata di ottimi giocatori in grado di fare la differenza. Ci si aspetta una battaglia per tale motivo dovremo farci trovare pronti a questo appuntamento”.