Cuore Sangiustese, in parità il derby col Tolentino

SERIE D – I cremisi scappano sul 2 a 0, poi la reazione dei calzaturieri. Pezzotti fallisce un rigore

di Paolo Del Bello

(foto di Gianmaria Matteucci)

Finisce il parità il derby tra il Tolentino e la Sangiustese valevole per la prima giornata del campionato Nazionale di serie D. Partita molto bella giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Nei primi trenta minuti si è visto un grande Tolentino, poi complice anche il caldo la squadra allenata da mister Mosconi è scesa di tono e la Sangiustese squadra esperta ne ha approfittato, anche se i due gol segnati dalla formazione allenata da mister Senigagliesi sono arrivati per due svarioni della difesa cremisi.

Prima della partita il presidente Marco Romagnoli ha premiato Emanuele Strano per la sua centesima partita con la maglia del Tolentino. Parte subito forte il Tolentino e già al 2’ si trova in vantaggio. Perfetto traversone dalla destra di Mastromonaco, Palmieri a centro area stacca più in alto di tutti e di testa mette alle spalle di Chiodini. Non passano più di centoventi secondi e la Sangiustese ha l’opportunità per pareggiare, ma Pezzotti dal dischetto manda il pallone sopra la traversa. Scampato il pericolo, il Tolentino torna padrone del campo. Al 6’ Minnozzi da buona posizione calcia sopra la traversa. Al 15’ Chiodini si supera respingendo un tiro di Palmieri, sulla ribattuta ci prova Tortelli, un difensore ospite colpisce con la mano, ma l’arbitro lascia correre. Al 17’ il Tolentino raddoppia al termine di un’azione da manuale del calcio. Tortelli conquista palla nella propria metà campo e lancia Minnozzi.

Il numero dieci cremisi sempre di prima intenzione pesca sulla corsa Didomencantonio, pronta la sua conclusione al volo e palla alle spalle di Chiodini. Al 23’ la Sangiustese accorcia le distanze. La difesa cremisi si fa trovare impreparata e regala a Pezzotti il pallone del 2 a 1. Ripresa: Al 3’ Didomenicantonio sfiora il terzo gol con una conclusione dal limite. Al 10’ la Sangiustese pareggia.

C’è un errore in disimpegno di Cerolini, Pezzotti ne approfitta e serve al centro Mingiano che da pochi passi deposita il pallone alle spalle di Rossi. Al 23’ Mastromonaco da ottima posizione fallisce il gol del possibile 3 a 2 calciando il pallone oltre la traversa. Al 25’ esce per infortunio Didomenicantoino al suo posto Capezzani. Con il passare dei minuti le due squadre sembrano accontentarsi del pareggio e prima del triplice fischio finale c’è solo da registrare una conclusione di Capezzani dal limite parata a terra da Chiodini.

TOLENTINO-SANGIUSTESE 2 – 2

TOLENTINO: (4-3-3) Rossi 6, Bonacchi 6, Viola 6,5, Labriola 6,5, Cerolini 6, Mastromonaco 6,5 ( 48’st.Massaroni), Viola 6,5, Tortelli 6,5 (33’ st. Tirabassi ng) Didomencantonio 7 (25’ st. Capezzani) 6, Palmieri 7 (39’ st. Strano ng), Minnozzi 6,5 (24’ st. Tizi). 6 A disposizione: Bucosse, Kamana, Laborie, All. Mosconi. 6

SANGIUSTESE: (4-2-3-1) Chiodini 6,5, Orazzo 6(25 st. Basconi 6) Scognamiglio 6, Santagata 6, Mengoni 7, Perfetti 7, Palladini 6, Boschetti 6 (33’ st. Pomiro ng) Nyane 6 (13’ st. Soprano 6) Pezzotti 6,5.( 39’st. Manari ng) Mingiano 6,5, (44 st. Patrizi ng )Boschetti 6. A disposizione: Raccio, Patrizi, Zannini, Doci, Romano. All. Senigagliesi 6.

ARBITRO: Di Cicco di Lanciano 5,5 (Concari di Parma- Lusetti di Reggio Emilia).

RETI: 2’ pt. Palmieri, 17’ pt. Didomenicantonio 23’ pt. Pezzotti. 10’ st. Mingiano.

NOTE: Spettatoti 900 circa. Angoli 2 a 0 Ammoniti: Mengoni, Tortelli, Santagata Mastromonaco, Soprano1 Recupero 5’ (1- 4).

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS