Cuore batte forte per Di Gioia, il commosso saluto del Casette Verdini

Striscione allo stadio per una colonna amaranto ai saluti

Ci sono giocatori e giocatori. Poi ci sono uomini che fanno anche i giocatori. Peppe Di Gioia, 42 anni, per chi non lo conoscesse fa parte della seconda categoria dei menzionati. In campo ha sempre dimostrato di avere qualcosa più degli altri e fuori dal campo idem. Per questo motivo in qualsiasi gruppo ha giocato ecco che tutti gli hanno voluto bene. Di Gioia era una bandiera del Casette Verdini: da 11 anni ininterrottamente ha giocato con la casacca amaranto. Ma adesso le strade si sono divise con il calciatore che ha preferito fare altre scelte.

Giuseppe Di Gioia

L’amore della società e dei compagni per Di Gioia è qualcosa da libro cuore nel calcio. E per questo motivo tutti lo hanno voluto salutare con un maxi striscione allo stadio e un abbraccio che sa di arrivederci. Perché quando in un posto sei stato bene poi tornerai di nuovo.

Al giocatore Peppe Di Gioia vanno tutti gli in bocca al lupo per il suo proseguo della carriera: avendo “solo” 42 anni speriamo di vederlo correre e segnare ancora per tanto.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia