Cudini-Paci, si salvi chi può: squadre in crisi, panchine da puntellare

Mirko Cudini

SERIE C – Allenatori fermani emergenti, ex compagni di squadra, ma momentaccio: Fidelis Andria e Pro Vercelli nei playout

Ex difensori di Serie A che in un campionato, addirittura, giocarono insieme all’Ascoli facendo benissimo (2005-06). Allenatori, nati e cresciuti nel Fermano, profili emergenti. Ma entrambi in netta crisi. Momento non felice per Mirko Cudini e Massimo Paci, rispettivamente mister di Fidelis Andria, Serie C girone C, e Pro Vercelli, Serie C girone A.

Le squadre, seppur con obiettivi differenti – i pugliesi devono consolidare la categoria, i piemontesi sono più ambiziosi -, sono in down. Tutte e due in zona playout, tutte e due reduci da una rimonta subita nel finale nell’ultima partita di campionato. La Fidelis si è vista ribaltare sul difficile campo sintetico di Francavilla in un derby – non ha mai vinto in campionato, solo tre pareggi e tre sconfitte – ed è fanalino di coda assieme alla Viterbese. Ancor peggio ha fatto la Pro Vercelli di Paci, che all’88’ sul campo della Pro Patria stava vincendo 1-0 ed era in superiorità numerica: clamorosa impresa quella dei lombardi ridotti in 10, in gol all’89’ e al 92′. Uno choc per la Pro Vercelli che ha esultato solo all’esordio in campionato – 1-0 con il Padova – ed è una mezza delusione.

Tutti e due i tecnici marchigiani non se la passano un granché bene: obiettivo resurrezione per puntellare le rispettive panchine.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana