Crolla una palazzina all’alba: recuperati due corpi senza vita

Due corpi senza vita sono stati estratti dalle macerie della palazzina crollata a Gorizia. Si tratta della coppia che abitava al piano di sopra. Lo confermano i Vigili del fuoco.
Non è stata invece ancora trovata la persona, disabile, che abita al piano di sotto. Alle 4,20 di questa mattina, un’esplosione ha causato il crollo del solaio nel piano rialzato della palazzina di due piani, probabilmente a seguito di una fuga di gas. È successo al civico 87 di viale XX settembre.

La palazzina è crollata completamente. I soccorritori stanno lavorando per rimuovere le macerie. Sul posto sono presenti anche i carabinieri della Comando provinciale di Gorizia. I militari hanno riferito che la palazzina era costituita di tre appartamenti: uno sarebbe stato vuoto al momento dello scoppio, un altro occupato da una sola persona e un terzo da una coppia. Nei pressi è parcheggiata un’auto che sarebbe di proprietà proprio della coppia. I carabinieri hanno provato a contattare i proprietari al telefono ma inutilmente.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS