Covid19, misure straordinarie a Caldarola: un contributo Tari dell’anno 2020

Il sindaco di Caldarola, Luca Maria Giuseppetti

Verrà pubblicato un apposito avviso pubblico rivolto alle imprese per regolare l’accesso

L’emergenza creata dal Covid19 ha causato, purtroppo, gravi disagi alle aziende, costrette a sospendere per diversi giorni la loro attività, con pesanti ripercussioni anche sul piano economico. L’amministrazione comunale di Caldarola, vista l’eccezionale e difficile situazione, è intervenuta offrendo un sostegno a tutte le attività a carattere produttivo commerciale e di servizi, così danneggiate dall’emergenza sanitaria ancora in atto.

Quale misura straordinaria per alleviare il carico tributario e offrire un sostegno economico ai soggetti danneggiati, la Giunta del Comune di Caldarola ha approvato oggi una delibera che prevede l’erogazione di un contributo pari a due mensilità della Tari dell’anno 2020, da destinare a tutte le attività commerciali che hanno sospeso la loro attività per almeno 15 giorni a causa dell’emergenza Coronavirus. Verrà pertanto pubblicato un apposito avviso pubblico rivolto alle imprese, per regolare l’accesso a tale contributo.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

error: Contenuto protetto !!