Covid, Provincia di Ancona in zona rossa

In serata è attesa la firma dell’ordinanza

La Provincia di Ancona in zona rossa. In serata il Presidente Francesco Acquaroli firmerà l’ordinanza con valenza a partire da domani (3 marzo) e con ogni probabilità fino a venerdì 5. Tutti i dettagli arriveranno nelle prossime ore. Asili nido, scuole dell’infanzia, scuole primarie e le prime medie rimangono comunque aperte in attesa delle nuove scelte del governo in materia.

 

“La curva epidemiologica cresce in maniera spaventosa in tutti i comuni della nostra Provincia ed è per questo che tutti noi Sindaci daremo sostegno alle scelte della Regione”. L’anticipazione arriva dal sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni. “È la Regione in questa situazione che deve guidare e scegliere per tutti noi, avrà massimo sostegno.
L’Assessore regionale Saltamartini ha chiesto di esprimerci con una votazione. Sindaci unanimi per l’istituzione della zona rossa visto i dati epidemiologici. Insieme siamo più forti contro il virus! Mascherina, distanziamento, usciamo solo se necessario! Se il nuovo Dpcm entrerà poi in vigore questa notte, l’ordinanza della Regione verrà adeguata!

Nelle prossime ore arriveranno anche chiarimenti in merito a misure più stringenti per diversi comuni dell’entroterra maceratese.

error: Contenuto protetto !!