Covid nelle Marche, confermata l’apertura delle discoteche all’aperto

Luca Ceriscioli, Governatore delle Marche

Nuovo decreto del presidente Ceriscioli

Per quanto riguarda le discoteche, – solo per quelle all’aperto mentre le altre rimangono chiuse – il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli con nuovo decreto ne riconferma l’apertura insieme a sale da ballo e locali assimilati nella Regione. Il provvedimento è stato adottato nel rispetto delle linee guida approvate dalla Conferenza delle Regioni e Province Autonome nella seduta dell’11 giugno 2020, recepite nel precedente Decreto del Presidente (203/2020), in cui veniva stabilita la riapertura delle discoteche dal 19 giugno secondo le norme di sicurezza previste.

Nelle motivazioni dell’atto si tiene conto che “nelle Marche non si sono verificati casi di contagi da coronavirus da contatti in discoteca o sala da ballo o locali assimilati, e si conferma il monitoraggio costante della situazione dei contagi in particolar modo in questi luoghi di svago e divertimento al fine di prendere eventuali provvedimenti restrittivi qualora vi fosse un aumento significativo di contagi”.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia