Covid Marche: ricoveri, contagi e tasso di incidenza in calo

Due vittime in 24 ore

Ricoveri legati al Covid, contagi e tasso di incidenza in calo nelle Marche: i ricoverati sono 88, otto meno di ieri, di cui 4 in terapia intensiva (+1), 11in semi intensiva (-1), 73 in reparti non intensivi (-8), secondo i dati della Regione Marche. Quindici invece i dimessi nelle ultime 24 ore.

L’occupazione delle terapie intensive da parte di malati covid è in aumento a 1,7%, in calo per i non intensivi al 8,5%.
Sono 526 i nuovi casi covid nell’ultima giornata, mentre i tasso di incidenza cumulativo scende a 278,19 su 100mila abitanti (ieri 297,07). I positivi rappresentano il 24,7% dei 2.126 tamponi diagnostici (2.687 i tamponi analizzati totali). Due i decessi (una donna di 71 anni e una di 76, affette da patologie pregresse), che fanno salire il totale a 3.908. Con 154 positivi la provincia di Ancona resta al primo posto nelle Marche, seguita da Macerata con 108, Pesaro Urbino con 103, Ascoli Piceno con 72, Fermo con 63 e 26 casi di fuori regione. Le fasce di età maggiormente interessate dal contagio sono 25-44 anni con 135 e 45-59 con 121, seguite da 60-69 con 65. Sono otto le persone in osservazione nei pronto soccorso, 39 gli ospiti di strutture territoriali. I positivi alla data di oggi sono 3.886 tra ricoverati e isolamenti, le persone in quarantena o isolamento domiciliare sono 8.106, di cui 171 con sintomi, I dimessi/guariti salgono a 464.081 dall’inizio della pandemia.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia