Covid Marche, positivi e decessi: i numeri nel giorno di Pasqua

I dati della Regione. Quattro vittime nelle ultime 24 ore, in lieve calo anche i ricoveri

Le Marche chiudono la settimana di Pasqua una flessione del 14,34% di casi covid (-1.969 casi). Nelle 24 ore l’incidenza è in calo a 779,54 casi ogni 100mila abitanti (ieri 787,93) e i nuovi positivi sono 1.663, pari al 32,7% dei 5.085 tamponi diagnostici analizzati. La provincia di Ancona totalizza 473 casi, seguita da Ascoli Piceno con 337, Pesaro Urbino con 305, Macerata con 284, Fermo con 192. I casi fuori regione sono 72.

Lieve incoraggiamento dagli ospedali marchigiani dove si è registrato un leggero calo dei ricoveri. Al momento sono 193 i pazienti, nove in meno rispetto ai numeri di ieri (sabato). Sono sette (+1) le persone ricoverate in terapia intensiva, 52 (+1) quelle in semi intensiva e 134 (-11) nei reparti non intensivi.

Sono quattro i decessi causa Covid registrati nelle ultime 24 ore. Le vittime sono tutte di sesso maschile, la più giovane era di San Benedetto e aveva 52 anni. Morti anche un uomo di 77 anni di Montegiorgio, un recanatese 95enne e un 85enne di Urbania. In seguito all’ultimo aggiornamento salgono a 3796 le vittime Covid dall’inizio della pandemia.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia