Covid Marche, dieci vittime nelle ultime 24 ore

Scende il numero dei ricoverati

Ancora giù nelle Marche il numero di ricoverati per Covid-19 che, nell’ultima giornata, è sceso a 349 (-1): -2 degenti in Terapia intensiva (34), +1 in Semintensiva (68) e invariati nei reparti non intensivi (247).

Un quadro, comunica la Regione, nel quale la saturazione delle terapie intensive scende al “13,28%” (“256 i posti letto”), mentre per l’Area Medica si attesta al “30,67%” (315 degenti su 1.027 posti). In un giorno però si registrano ben dieci decessi correlati alla pandemia (cinque donne e cinque uomini tra i 73 e i 102 anni, tutti con patologie pregresse) che portano il totale regionale di vittime a 3.531.

Intanto rilevati 2.204 casi di coronavirus e l’incidenza scende ancora a 1.089,65 (leggi). Sul fronte ospedaliero sono 31 le persone dimesse. Gli ospiti di strutture territoriali sono a quota 211 e 36 in osservazione nei pronto soccorso (tecnicamente non ricoverati). Il totale dei positivi (ricoverati e isolati) sale di poco (24.558; +48) mentre le quarantene scendono a 29.888 (-749); i guariti/dimessi raggiungono i 281.004 (+2.146).

Per quanto riguarda gli ultimi dieci deceduti, quattro risiedevano in provincia di Ancona (una 73enne di Montemarciano, un 84enne di Loreto, un 86enne di Ancona e un 90enne di Monte San Vito), tre nel Maceratese (una 85enne di Loro Piceno, una 96enne di Macerata e una 102enne di Cingoli); inoltre sono deceduti un 74enne di Monteprandone e una 88enne di Cupra Marittima (entrambi Ascoli Piceno) e un 80enne di Pesaro.

Giada Berdini
Author: Giada Berdini

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS