Covid: in lacrime per Pasquale, aveva 66 anni

Punto di riferimento del trasporto scolastico di Castelfidardo

Comunità in lacrime per la scomparsa di Pasquale Castellano, punto di riferimento per il trasporto scolastico a Castelfidardo. L’ennesima vittima del Coronavirus strappata all’affetto dei suoi cari a 66 anni. E’ deceduto ieri sera all’ospedale regionale Torrette dove era ricoverato. Viveva ad Osimo con la moglie Patrizia. Lascia nel dolore anche i figli Genny e Tommaso. Grande appassionato di sport, faceva parte dello staff dell’Osimana Calcio.

“Pasquale non ce l’ha fatta. Questo maledetto virus lo ha portato via in pochissimi giorni“. Sono le commosse parole del sindaco di Castelfidardo, Roberto Ascani. “20 anni di onorato servizio pubblico non gli sono bastati, infatti dopo il pensionamento ha continuato ad essere il punto di riferimento per il trasporto scolastico a Castelfidardo. Grazie Pasquale per tutto quello che hai fatto ma soprattutto per l’esempio che hai lasciato. Le più vive condoglianze alla famiglia e a tutte le persone che gli hanno voluto bene”.

I funerali si teranno venerdì 16 aprile alle ore 10 nella chiesa della Saca Famiglia di Osimo.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana