Covid 19, paziente in terapia intensiva: non succedeva da oltre due mesi

La brutta notizia

Un nuovo paziente in Terapia intensiva a Marche nord e aumento dei degenti per Covid-19 da 8 a 11 in 24ore nella regione. Lo comunica il Gores. Le Terapie intensive marchigiane si erano completamente svuotate il 9 giugno scorso e per due mesi non vi erano stati ricoveri correlati all’emergenza coronavirus nei reparti in questione.

Attualmente ci sono dunque un paziente in Intensiva a Marche Nord e altri dieci in reparti di Malattie Infettive (uno a Fermo, tre ad Ancona e sei a Marche Nord). I guariti passano da 5.831 a 5.842 mentre i positivi in isolamento domiciliari salgono da 161 a 179 e anche gli isolati in casa per contatti con contagiati aumentano da 1.435 a 1.462(195 presentano sintomi, 44 sono operatori sanitari). Quatto gli ospiti di strutture territoriali, nello specifico la Residenza sanitaria assistenziale (Rsa) di Campofilone.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia