Coronavirus: lieve aumento di contagi in città e nella Casa di riposo

La situazione a San Severino Marche. Il sindaco: “E’ una lotta contro il tempo”

Sono 160 i positivi al Covid-19 nel Comune di San Severino Marche dove altre 50 persone vivono in isolamento domiciliare fiduciario. A fornire l’ultimo aggiornamento sulla situazione, dopo aver ricevuto il bollettino quotidiano dal Gores, il gruppo operativo regionale per le emergenze sanitarie; è il primo cittadino settempedano, Rosa Piermattei.

 

Nel bilancio finale dei contagi rientrano anche le cifre della Casa di riposo “Lazzarelli”. Qui si registrano 61 positivi tra gli anziani degenti e altri 15 contagi tra il personale dipendente, composto da infermiere e operatrici socio sanitarie.
Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, in queste ore ha continuato a raccogliere la solidarietà dell’Italia intera a favore degli anziani ospiti della struttura. “E’ una lotta contro il tempo per tentare di salvare soprattutto chi è stato risparmiato finora dal virus. Faccio ancora una volta appello ai cittadini a prestare la massima attenzione e a seguire le indicazioni delle autorità sanitarie. Occorre rispettare divieti e raccomandazioni per evitare eventuali ulteriori provvedimenti di chiusura”.


Articoli più letti della settimana