Coronavirus, la Curva Nord Ancona al fianco della Croce Gialla: al via la raccolta fondi

I tifosi della Curva Nord

CALCIO E SOLIDARIETA’ – Gli ultras biancorossi pronti a donare per permettere ai volontari l’acquisto dei dispositivi di protezione individuale

“In giorni di grande difficoltà per la nostra Nazione e per la nostra città, dove ci viene richiesta la massima diligenza e la massima responsabilità, ci sono enti ed associazioni che stanno cercando di far fronte con tutte le loro lodevoli forze al problema del Covid-19 trovandosi in difficoltà per problema di fondi. Curva Nord Ancona chiede a tutta la tifoseria dorica e a chiunque volesse partecipare di aiutarla in un progetto di raccolta fondi al fine di sostenere la Croce Gialla di Ancona che tra mille difficoltà sta lavorando per noi.

Onde evitare spostamenti sarà possibile utilizzare l’iban diretto della Croce Gialla di Ancona (IT72L0808602600000000092954). Dal momento che il campionato è fermo, chiediamo di donare la somma del prezzo del biglietto della partita. Quei 10 euro che normalmente spendiamo per andare allo stadio ogni domenica, usiamoli in questa situazione per fare del bene. La gente come noi non molla mai”.

Con questo comunicato la Curva Nord Ancona, da sempre vicina alle politiche sociali, si schiera al fianco della Croce Gialla in un momento particolarmente difficile per l’associazione costretta a fare i conti con la diffusione del Covid-19 meglio conosciuto come Coronavirus. I soldi raccolti verranno utilizzati per l’acquisto dei cosiddetti dispositivi di protezione individuale che verranno messi a disposizione dei volontari.

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia